Deserto dei Pinnacoli Australia | Giochi di luce e ombre

Non eravamo mai stati in un deserto prima d'ora. Sembrerà stupido ma eravamo un po' emozionati. D'altronde come si dice: “il primo deserto non si scorda mai”.

Deserto dei Pinnacoli, Nambung National Park, Australia, 2013

Il deserto dei Pinnacoli(Pinnacles Desert) è situato in prossimità (circa 15 km) della città di Cervantes nel Western Australia e dista circa due ore e mezza da Perth.
Siamo partiti alla mattina presto per poter godere del sole sorgente, sperando in una bella giornata luminosa. La fortuna ci ha assistito. Il cielo era limpido e il vento fresco soffiava sui nostri visi per darci il buongiorno.
Lentamente, quasi per non disturbare l'atmosfera silenziosa, abbiamo varcato la soglia del Nambung National Park con l'auto e ci siamo immersi nella distesa di sabbia rossa. All'interno del Deserto dei Pinnacoli si snoda un percorso da seguire obbligatoriamente con la propria auto che offre degli spazi più ampi ogni circa 300 metri dove potersi fermare per apprezzare lo spettacolo naturale.
Una volta scesi dalla macchina ci siamo diretti nel cuore del parco per scovare gli angoli più caratteristici. Questo perché il deserto non è costituito solo da sabbia. La particolarità di quest'ultimo, infatti, è rappresentata dalla presenza di migliaia di rocce calcaree affusolate di varie dimensioni che assomigliano per l'appunto ai pinnacoli delle chiese gotiche.
Seguite la loro storia:




Deserto dei Pinnacoli, Nambung National Park, Australia, 2013

Ovviamente non abbiamo esitato nemmeno un momento a tentare di riconoscere nelle rocce forme di animali o persone. Il bambino che c'è in noi si manifesta sempre in queste circostanze.
Quando si vaga tra le rocce è bene però tenere gli occhi aperti perché è molto facile imbattersi in diverse specie di animali: dal più piccolo scorpione, all'immancabile canguro, fino al più temibile serpente.
Noi siamo stati abbastanza fortunati da incontrare sul nostro cammino un animale innocuo e piuttosto bizzarro! Lo riconoscete??

Deserto dei Pinnacoli, Nambung National Park, Australia 2013

È un emu, uno degli animali più fifoni dell'Australia che in questa occasione ha deciso di mettersi in posa per noi.

Emu, Deserto dei Pinnacoli, Nambung National Park, Australia 2013

Ogni minuto passato nel deserto è stato assolutamente speciale per un unico motivo: la luce del sole.Le ombre e le sfumature di colore cambiano continuamente, tanto da percepire lo stesso luogo in modo diverso a distanza di pochi minuti.
Ovviamente i migliori momenti della giornata in cui godersi lo spettacolo di luci e ombre sono l'alba e il tramonto, per questo abbiamo deciso di partire presto al mattino e di ritornare sul posto nell'ultima ora di sole disponibile.

Deserto dei Pinnacoli, Nambung National Park, Australia 2013

Il costo dell'ingresso è di 11 dollari per veicolo. La biglietteria è aperta dalle 9.30 alle 16.30. Ma non temete, se arrivate molto presto per godervi l'alba o nel tardo pomeriggio per vedere il tramonto il parco è comunque aperto. Il vostro compito sarà solo quello di lasciare i soldi dell'ingresso in un'apposita casella situata all'ingresso.

Museo Deserto dei Pinnacoli, Nambung National Park, Australia, 2013

Infine non dimenticate di fare un salto al museo dedicato al deserto che sarà molto utile per approfondire questo paesaggio naturale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *